Io l’avevo Vista!

Sono passati ben 9 giorni dal mio ultimo post e tutto sembrava andare per il meglio. Avevo appena installato windows Vista, mosso i primi passi nel fantastico mondo di Aero Glass, ma al momento dell’utilizzo serio e sul campo il sogno è magicamente svanito.

Non funziona nulla, nada, nothing!

E non mi sto riferendo a software vecchio ed obsoleto come Visual Basic 6! Ma a Visual Studio 2005 o Microsoft SQL Server 2005. Anche se installati da amministratore non funzionano, danno continuamente errori e problemi di accesso al registro. Il server web integrato in Visual Studio dà praticamente picche dopo pochi secondi dall’avvio e si ha la sensazione di un sistema fragile ed ancora immaturo. Non meraviglia il fatto che per l’ambiente di sviluppo il 6 Marzo sia già uscita una nuova service pack e proprio specifica per Vista!

Scordatevi quindi di usare Vista come utente normale poichè sarete trattati proprio da “unprivileged” user: a pesci in faccia!

Un ultimo consiglio, giusto per essere anche un po’ costruttivi: se proprio volete farci un giro, installate il vostro software come amministratori supremi ed intoccabili del sistema, disattivate l’U.A.C. (Ufficio Affari Complicati – User Account Control) e per non farvi mancare nulla eseguite i setup cliccando col dx del mouse e selezionando “Esegui come amministratore”.

Io ho installato tutto il mio software partendo da utente non privilegiato ed eseguendo i setup “come amministratore” (del resto sono abituato a fare così da anni con Linux), quindi senza appartenere effettivamente al gruppo Administrators e con l’UAC attivo. Il risultato è stato un obrobrio con il registro mezzo sputtanato che alla fine mi ha costretto ad una bella formattazione e reinstallazione di Windows XP.

L’unica cosa che mi consola è che non sono solo:

Non voglio essere definitivo e come molti aspetterò o la Service Pack 1, oppure di avere un po’ di tempo per ritentare un’installazione come SUPERAMMINISTRATOREGLOBALEDELMONDOINTERO, ma per ora basta dato che non è Microsoft a pagarmi lo stipendio.

P.S.
E’ ovvio che i problemi non sono imputabili a Vista per se, ma al software che non è proprio “Vista ready”, ma alla fine il risultato è lo stesso: un computer con software Microsoft totalmente inutilizzabile…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *