Tu standards is mejio che uan!

Dopo la polemica suscitata dallo stato del Massachusetts reo di voler basare i propri documenti su uno standard elettronico aperto come il formato OpenDocument creato da Sun ed IBM ed implementato sia in OpenOffice che in AbiWord, ecco che ritorna alla carica Microsoft con il suo Open XML e a quanto pare vince

E’ interessante l’affermazione:

“Additional standards give you more choice over a period of time,” Alan Yates, general manager, business strategy with Microsoft’s information worker group, said Wednesday.

Quindi 2 standard sono meglio di 1, ne consegue che 3 sono meglio di 2 e 4… oops ma allora che senso ha parlare di standard?
Ma forse il nostro caro Alan ha confuso la parola standard con quella formato.

Solo per essere chiari: non voglio affermare che OpenDocument sia migliore dell’Open XML di Microsoft, o viceversa, il punto non è questo. Mi sto solo chiedendo fino a che punto questi balletti politico-economici danneggiano il progresso tecnologico e in definitiva noi utenti, veri ed ultimi fruitori dei servizi.