Leggendo qua e là: eclisse anulare in arrivo

Un estratto dal sito della nasa:

Location Name Ancona Italy
Latitude 43°38’N
Longitude 013°30’E
Elev.
First Contact 07:55:24.8
Second Contact
Third Contact
Fourth Contact 10:41:18.9
Maximum Eclipse 09:15:45.5

Il 3 ottobre è in arrivo un’eclisse anulare, maggiori dettagli qui. Spero di riuscire a fare qualche foto caruccia!

alba

Mare, mare, mare…

Sarà per il mal di testa da pampero, ma questa mattina non me la sono proprio sentita di rimanere a casa davanti al computer. Il risultato del mio vagabondare è stata una sessione di fotografia improvvisata dalla quale ho estratto queste immagini.
Girare per qualche tempo è stato proprio un piacere soprattutto considerando la varietà, a dire il vero inaspettata, dei soggetti ed il mare: infuriato nonostante l’assenza quasi totale del vento.

Ombrelloni Bottiglie
Legna Rivista

Time warp?

Un buco nero di due settimane! Risucchiato dal lavoro masticato ben benino e poi rispedito tutto acciaccato qui a casa.

Sabato scorso comuque ho trovato il tempo di fare un giretto sul Vettore, divertente e rilassante:
Vettoretto & Puck

Questo sabato invece sono riuscito solo a ricompilare anjuta.

La versione in questione è la cvs del 16 settembre, le regole sono le stesse: nessuna cura per il package (nè descrizione, nè titoletti vari, solo l’email per identificarmi come colpevole del misfatto) e il solito posto dove scaricarlo.

Un’ultima cosa, questa volta ho aggiunto la dipendenza a graphviz, quindi installatelo se volete utilizzare il relativo plugin.
Per quanto riguarda gli altri deb: sono rimasti invariati!

Rimax: la famiglia

Ritorno di nuovo (come promesso) al mio amato lettore mp3 Rimax, da qui in poi affettuosamente ribattezzato l’aggeggio.
Ho casualmente scoperto che Rimax non è l’unica a commercializzare l’aggeggio. infatti ho notato una certa somiglianza con l’audiola, ecco quindi un aiuto per difendervi dalla famigghia:
Il mio aggeggio

Ed ora cerchiamo di mettere in fila ‘le cose belle’:

  1. Un sacco di colori diversi per la retroilluminazione del display
  2. La batteria è al litio e si ricarica dal computer, tuttavia compreso nella confezione c’è un piccolo adattatore da parete che permette di ricarla anche senza collegamento diretto al pc! (Questa è la cosa più intelligente che hanno fatto).
  3. La confezione è curata in ogni dettaglio, un bel 10 al fabbricatore di scatole
  4. Dimensioni
  5. Durata della batteria: circa 5 ore con la prima carica
  6. Fade in/out dei brani quando viene accesso e spento o quando si passa da un brano all’altro

Qualche altra lamentela da aggiungere dopo qualche settimana di utilizzo:

  1. Il filesystem continua a corrompersi, risultato: brani che saltano o si mixano improvvisamente. (Forse è un problema dovuto alla formattazione che ho fatto con Linux, ma ne dubito).
  2. Le cuffie sono corte, ciò mi costringe a tenere in mano l’aggeggio quando vado a fare jogging. Inoltre dopo un po’, se si suda, tendono a cadere.
  3. La rubrica telefonica: la cosa più inutile che potevano fare, che mi ha portato inoltre al pomeriggio (USBook) più inutile della mia vita.

Ed ora è tempo di fare 2 risate:

Inglese Italiano
display inglese 1 display italiano 1 tempo del sistema
display inglese 2 display italiano 2 colore chiaro posteriore
display inglese 3 display italiano 3 tempo chiaro posteriore
display inglese 4 display italiano 4 scelta di lingua
display inglese 5 display italiano 5 alimentazione fuori
display inglese 6 display italiano 6 il duplicato legge l’ipotesi
display inglese 7 display italiano 7 registrazione di contrasto
display inglese 8 display italiano 8 modello in linea
display inglese 9 display italiano 9 stato di memoria
display inglese 10 display italiano 10 edizione del firmware
display inglese 11 display italiano 11 promozione del firmware
display inglese 12 display italiano 12 uscita

Skype

Finalmente qualche momento libero per sistemare l’installazione di Skype.

Prima della cura avevo:

  • Uno skype con la parte audio non funzionante (di grande utilità quindi!)
  • Uno skype orrendo dato che QT non aveva nessun tema installato e quindi assomigliava ad un relitto motif anni 80.

Dopo:

  • Uno skype correttamente funzionante
  • Uno skype che, sebbene non bellissimo, non assomiglia ad un marziano in mezzo al mio desktop GNOME.

Skype prima
Skype dopo

Come?

. Audio:
E’ stata la parte più divertente ed è tutta basata sulla giusta impostazione del file asoundrc.
Il risultato di un po’ di google e letture varie (soprattutto nei bug report di FedoraCore3) è questo file di configurazione copiato nella mia home directory col classico nome di .asoundrc.
Piuttosto interessante è l’abilitazione di dmix per il mixaggio in uscita dell’audio, ma soprattutto grazie al plugin alsa asyn e dsnoop, la possibilità di condividere il device anche in registrazione.
Ultimo consiglio: controllate che sia abilitata l’emulazione oss.

#lsmod
Module
...
snd_pcm_oss 55072 0
snd_mixer_oss 20032 2 snd_pcm_oss
...
#

Ulteriori informazioni le potete trovare qui. E ricordatevi che per fare dei test audio basta chiamare il robot skype che risponde al numero: echo123.

. La lista della spesa:

  • Skype in formato debian package e non linkato staticamente.
    (Da installare da root con il classico: dpkg -i ….)
  • qtconfig (mica voglio installarmi tutto KDE!): apt-get install qt3-qtconfig
  • il tema polymer che ben si integra con Clearlooks

Dopo aver installato tutto avviate da terminale qtconfig e configurate polymer come tema principale, inoltre se avete un po’ di pazienza configurate i colori per integrare un po’ meglio QT con i grigi chiari di Clearlooks. Oppure prendete il mio qtrc e copiatelo in ~/.qt/qtrc. Altre informazioni le potete trovare qui.

Aggiornamento: corretto il link del package debian di Skype. Grazie Alex!